Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 presidente

Le attività organizzate dal Comitato Regionale CONI Molise sono occasioni di notevole interesse per promuovere il ruolo che il C.O.N.I. svolge nella diffusione della educazione alle attività motorie e della pratica sportiva, con il coinvolgimento di tutte le forze e le istituzioni interessate.

La Settimana “Sport e …”, la “Giornata Nazionale dello Sport”, il Convegno “SporTelethon Molise”, l’Attività di Sperimentazione e di Ricerca, l’Attività di Formazione e Aggiornamento che lo scrivente Comitato ha inserito nel programma di Attività, testimoniano il costante impegno per una incisiva azione di formazione, di informazione e di educazione culturale.

L’evoluzione dello sport ha determinato notevoli cambiamenti nell’organizzazione, nella tecnica, nella parte medico-scientifica, negli aspetti fiscali-amministrativi, legislativi e nella giustizia sportiva. Ciò determina, per tutte le componenti sportive, la necessità di confrontarsi con Enti, Istituzioni, Ordini Professionali al fine di aggiornare regolamenti, normative e disposizioni adeguandoli alle esigenze di uno sport moderno e al passo con i tempi. Questi sono i motivi ispiratori della Settimana “Sport e …” che si rinnova di edizione in edizione con argomenti differenti.

Il Comitato Regionale CONI Molise propone, in tema di promozione sportiva, la “Giornata Nazionale dello Sport” al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del ruolo sociale e culturale che svolge lo sport nell’ambito della Società, dare l’opportunità ai partecipanti di conoscere le proprie attitudini individuali per un eventuale inserimento nell’ambito sportivo, far conoscere le varie discipline sportive, con particolare attenzione alle discipline così dette “minori”. L’iniziativa intende facilitare il recupero ed il possibile inserimento nel mondo sportivo dei giovani e dei soggetti diversamente abili, di sollecitare l’emulazione dei partecipanti invitando alla manifestazione “Testimonial” del mondo sportivo che si siano distinti sia per i risultati ottenuti, sia per l’impegno e l’aspetto umano, di cercare di potenziare il dialogo con il mondo della Scuola.

Le manifestazioni organizzate dal Comitato Regionale CONI Molise sono solitamente sponsorizzate dalla Regione Molise – Assessorato allo Sport – e dalle aziende che affiancano e sostengono il Comitato, che, con il loro contributo, garantiscono la buona riuscita delle iniziative.

Tra le attività della Scuola Regionale dello Sport, invece, il Consiglio Direttivo ha proposto la realizzazione, oltre che delle attività di formazione/aggiornamento per Tecnici e Dirigenti Sportivi, del progetto di ricerca e sperimentazione relativo alle attività motorie per la Scuola dell’Infanzia e per la Scuola Primaria.

La ricerca, che comporta l’intervento di diversi specialisti del mondo educativo vuole proporre una forma di attività programmata su basi psicologiche e fisiologiche, finalizzata all’acquisizione e all’affinamento degli schemi motori di base, alla strutturazione dello schema corporeo e con il coinvolgimento delle componenti cognitiva, emotivo-affettivo, sociale, organica organizzate in quattro gruppi:

-         Area di sviluppo della espressività e del linguaggio non verbale;

-         Area di sviluppo senso-percettivo;

-         Area di sviluppo neuro-muscolare e coordinativo;

-         Area di sviluppo della condizione fisica.

Saranno impegnati nella realizzazione del progetto Dirigenti Scolastici, studenti del Corso di Laurea in Scienze Motorie e in Scienze della Formazione Primaria dell’Università degli Studi del Molise, docenti di Educazione Fisica, esperti di psicologia, di pedagogia e di medicina.

Sarà prevista, inoltre, una attività di ricerca che si svolgerà presso la sede del Comitato Regionale del CONI Molise ed in alcuni Istituti Scolastici, seguita da un’attività di sperimentazione che sarà realizzata con il coinvolgimento degli alunni e dei docenti delle Strutture Didattiche.

Un’altra “storica” iniziativa (la prima edizione risale al 2001) è la Borsa di Studio indetta ed organizzata dalla Ditta “Sport & Impianti Gioca Giò”; un concorso riservato a studenti atleti molisani. Possono partecipare gli studenti che, iscritti alle terze e quarte classi degli Istituti Superiori di Secondo Grado (Liceo Classico prima e seconda classe), abbiano conseguito la promozione con un minimo della media di 7/10 e che abbiano conseguito risultati di rilievo internazionale, nazionale e regionale in uno o più sport (esclusivamente olimpici).

Al fine di realizzare un’attività di alternanza formativa svolta all’interno di un percorso di studi, di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e di offrire un periodo di formazione che avvicini lo studente o il neo laureato ad esperienze di tipo professionale, il Comitato Regionale CONI Molise, grazie alla consolidata collaborazione con l’Università degli Studi del Molise e al prezioso contributo dei membri la Giunta Regionale, dà agli studenti la possibilità di svolgere il tirocinio, che costituisce parte integrante del percorso formativo universitario, all’interno della propria Struttura.

Considerato, inoltre, che “Sport” è sinonimo di “Cultura” la realizzazione di una biblioteca fruibile anche on-line è un obiettivo che il Comitato Regionale CONI Molise intende perseguire a completamento del suo ricco programma di attività.

 

                                                                                                       Il Presidente

                                                                                                         Guido Cavaliere

 

bann sportdiclasse

Banner 2